FERRARIO DENNA

CI SONO GIORNI

Ci sono giorni che già sono stati,
giorni finiti, persi, abbandonati,
che vanno al nulla come corre un fiume
al mare aperto, dove annegherà.
Ci sono giorni, che confusamente
muoiono al nulla, dentro l’inazione,
simili ai sogni appena percepiti
di cui abbiamo – nel risveglio all’alba –
l’affanno d’ombra che ci spaventò.

 

                                                                      Marisa Ferrario Denna ( 1945- 2016)